Biennale di Arte Contemporanea di Thessaloniki 2009
Praxis: Arte in tempi di incertezza


2a ed. 24 maggio - 27 settembre 2009
di Ninni Radicini


Centodieci artisti provenienti da 39 paesi, in una rassegna - organizzata dal Museo Statale di Arte contemporanea con il sostegno del Ministero della Cultura - caratterizzata dall'osservazione della societā attuale, a partire dal titolo: Praxis: Arte in tempi di incertezza. Partecipano 57 artisti ellenici. Molti dei lavori in mostra sono stati realizzati per l'occasione. La Biennale č curata da: Gabriela Salgado (Argentina), curatrice di Programmi Pubblici; Bisi Silva (Nigeria), direttore del Centro di Arte Contempoarna di Lagos; Syrago Tsiara. (Grecia), direttore del Centro per l'Arte contemporanea di Thessaloniki.

Il titolo della mostra ha riferimento al libro After Theory di Terry Eagleton, che teorizzava il cambiamento delle finalitā della teoria e dei metodi di ricerca. Da qui il riflesso sull'arte e su quale potrebbe essere il suo nuovo significato e valore come metodo di osservazione della realtā. Tra le mostre in programma: Performance Festival (24-30 maggio); Paint-Id- (24 maggio - 31 luglio); Scoperta - Memoria sottolineata (24 maggio - 31 luglio); Faccia a Facce (25 maggio - 15 settembre). La prima č allestita in varie sedi della cittā, tra cui alcune piazze e luoghi di ristoro.

La rappresentazione dell'arte performativa e l'accostamento estetico č il filo conduttore delle opere esposte, realizzate da trenta artisti greci e di vari altri stati. La seconda, presso il Museo Macedone di Arte Contemporanea, ambisce ad essere un momento di valutazione dell'arte contemporanea, soprattutto per la nuova generazione di artisti greci, che si esprimono attraverso la pittura. In particolare, la mostra vuole essere motivo di riflessione sulla identitā della pittura, attraverso il rapporto tra l'immagine e la societā e l'incidenza della condizione umana. La terza esposizione - al Museo di Cultura Bizantina - presenta lavori realizzati da undici artisti contemporanei serbi, il cui denominatore comune č il tentativo di esprime le certezze e i dubbi che, attraverso la memoria, alimentano la loro identitā culturale e nazionale.

La quarta č una mostra fotografica in due parti: all'Istituto francese di Thessaloniki fino al 14 luglio e al Museo Fotografico di Thessaloniki, dal 16 luglio al 15 settembre. Un incontro, sul tema del ritratto, tra artisti che risiedono o lavorano in Francia e colleghi provenienti da altri paesi. L'iniziativa itinerante č ampliata con l'apporto di opere realizzate da artisti degli stati ospitanti. Tra i partecipanti: Alain Bublex, Venia Behraki, Eleni Mouzakiti, Jean Luc Vilmouth, Francois Rousseau,, Dominique Lejman, Maria Zervou, Evanthia Tsantila, Panos Kokkinias, Manolis Babousis, Maria Klonaris-Katerina Thomadaki, Dimitris Tsoumplekas.

www.thessalonikibiennale.gr



Puoi proseguire con i seguenti articoli:
Jannis Kounellis. Arte contemporanea tra Grecia e Italia

Elena Syraka: Idoli

Rudy Caparrini, Vincenzo Greco, Ninni Radicini - Libro sulla Storia contemporanea della Grecia dal 1974 al 2006 La Grecia contemporanea (1974-2006)
di Rudy Caparrini, Vincenzo Greco, Ninni Radicini
prefazione di Antonio Ferrari, giornalista, corrispondente da Atene per il Corriere della Sera
ed. Polistampa, 2007

Presentazione | Articoli sulla Grecia


Grecia moderna e Mondo ellenico

Mappa del sito www.ninniradicini.it

Home page